5 Visual Scan 3D – Fotogrammetria

DAFW4

FOTOGRAMMETRIA

Il rilievo fotogrammetrico ha circa un secolo di vita e può considerarsi la via di mezzo tra il rilievo diretto ed il laser scanner 3D. Infatti questo tipo di rilievo ci mette a disposizione una serie di immagini fotografiche stereo misurabili nelle tre dimensioni. In pratica offre i vantaggi del laser scanner 3D per quanto riguarda la ripresa, che avviene in tempi brevissimi e consente di stare a distanza dall'oggetto rilevato, e quelli del rilievo diretto per quanto riguarda la restituzione, che può essere fatta anche a distanza di anni. Le immagini possono essere prese da terra oppure montando una camera metrica su un Aereomobile a pilotaggio remoto (APR, o anche detto drone), riducendo i problemi di distorsione ed eliminando i processi di post elaborazione delle immagini ricavate che non dovranno essere raddrizzate. È possibile, grazie allo sviluppo tecnologico della sensoristica che ha portato alla commercializzazione di sensori di dimensioni ridotte ma garantendo una qualità elevata, montare sull'APR, oltre alla camera metrica (contemporaneamente o da sola), anche una termocamera per ottenere informazioni relative al degrado del materiale che caratterizza il manufatto in analisi.

La nuvola di punti (points cloud) misurabile verrà consegnata insieme ad un software che permette la visualizzazione, la misurazione ed l’analisi approfondita dei dati prodotti.

EDRFTGYH

VANTAGGI

  • La nuvola di punti più leggibile grazie alla coordinata colore
  • Un modello 3D texturizzato
  • La modellazione solida dell’opera
  • L’estrazione di ortofoto